Comando luci

Il blocco funzione Comando Luci consente il controllo e il funzionamento dell'illuminazione di una stanza o di un'area.
Supporta l'accensione e la regolazione della luminosità, così come la luce colorata e gli apparecchi di illuminazione con diverse interfacce.

Le singole luci possono essere regolate a piacere e qualsiasi combinazione può essere salvata come atmosfera.

In combinazione con rilevatori di presenza o di movimento e sensori di luminosità, il blocco assicura il controllo automatico dell'illuminazione.

Oltre all'app Loxone, è gestito dal pulsante centrale di un Loxone Touch secondo lo standard dei comandi, o con pulsanti tradizionali.

Sul nostro sito web sono disponibili esempi di applicazione e di ispirazione per le ampie possibilità di controllo dell'illuminazione.

Contenuto


Ingressi

Alias Descrizione breve Descrizione Unità Campo di valore
Lc1-4 Light circuit 1-4 Attiva l'uscita (Lc1-4).
Clic lungo per la dimmerazione.
- -
M+ Next mood Impulso: seleziona l'atmosfera successiva.
Doppio clic: Spegne le luci e invia l'impulso all'uscita (2C).
Triplo clic: Spegne le luci e invia l'impulso all'uscita (3C).
- 0/1
M- Previous mood Impulso: seleziona l'atmosfera precedente.
Doppio clic: Spegne le luci e invia l'impulso all'uscita (2C).
Triplo clic: Spegne le luci e invia un impulso all'uscita (3C).
- 0/1
Mood Select mood by ID - 0...89
Off Off Impulso: le uscite vengono resettate/spente.
Attivo: il blocco è bloccato.
Ingresso dominante.
- 0/1
T5/1-8 T5 control Impulso: il primo impulso seleziona l'atmosfera assegnata, ogni impulso successivo passa all'atmosfera successiva. Se non ci sono altri impulsi per 30 secondi, un impulso seleziona nuovamente l'atmosfera assegnata.
Click lungo: O miscela l'atmosfera (Mmd) o passa all'atmosfera successiva.
Doppio clic: Spegne le luci e invia un impulso all'uscita (2C).
Triplo clic: Spegne le luci e invia un impulso all'uscita (3C).
- -
DisP Disable presence / motion Disabilita gli ingressi (P) e (Mo) quando 1. - 0/1
Mo Motion Attiva l'atmosfera luminosa configurata per il movimento/presenza quando 1.
Con il fronte di discesa, l'illuminazione si spegne allo scadere del parametro (Moet).
Se l'illuminazione è gestita manualmente, l'illuminazione si spegne solo allo scadere del parametro (Met).
- 0/1
On All on Attiva l'atmosfera con ID 99.
Se non è configurata nessuna atmosfera con ID 99, tutte le uscite utilizzate (Lc1-18) verranno attivate con la luminosità impostata nel parametro (MaxBr).
- 0/1
Alarm Alarm Le uscite utilizzate (Lc1-18) iniziano a lampeggiare quando 1.
Il parametro (MaxBr) definisce la luminosità, il parametro (Afi) definisce l'intervallo del lampeggio.
- 0/1
Buzzer Buzzer Attiva l'atmosfera della sveglia (ID 98) quando 1.
Parametro (Fbu) definisce il tempo di dissolvenza. La dissolvenza è supportata solo dagli attuatori Smart.
Se non è configurata nessuna atmosfera per la sveglia, viene utilizzata l'atmosfera con ID 99.
- 0/1
Br Current brightness Se la luminosità attuale supera la soglia (Brt), la presenza/movimento viene ignorata. lux 0...∞
DisPc Disable periphery control Disabilita gli ingressi (Lc1-4, M+, M-, Mood, Off, T5/1-8, On, Buzzer, MBr) quando è attivo. (ad es. Sicurezza bambini, pulizia)
Il controllo tramite l'interfaccia utente è ancora possibile.
- 0/1
P Presence Attiva l'atmosfera luminosa configurata per movimento/presenza quando 1.
Se l'illuminazione viene azionata manualmente, l'illuminazione si spegne solo allo scadere del tempo impostato nel parametro (Met).
- 0/1
Rtd Reset to default Ripristina i parametri e le impostazioni del blocco ai valori predefiniti come specificato nel Modello di blocco. - 0/1
MBr Master Brightness Imposta la luminosità delle uscite (Lc1-18) ad un valore relativo all'ingresso (MBr).
E.s. Ingresso (MBr) = 20%, uscita (Lc1) = 40% : La luminosità dell'uscita (Lc1) è sempre il doppio della luminosità master (MBr).
-




Uscite

Alias Descrizione breve Descrizione Campo di valore
Lc1-18 Light circuit 1-18 Uscita per circuito di illuminazione 1-18
Utilizzo in base al tipo di attuatore.
-
M Current mood ID stati atmosfere predefinite:
0: Spento
98: Buzzer (sveglia)
99: All on
-1: Atmosfera definita dall'utente
-3: Atmosfere multiple miscelate
-3...99
2C Pulse on double-click Impulso su doppio o triplo clic o impulso su ingresso (Off). 0/1
3C Pulse on triple-click Impulso su triplo clic. 0/1
AC API Connector Connettore intelligente basato su API. -




Parametro

Alias Descrizione breve Descrizione Unità Campo di valore Valore standard
Rem Remanence input Ingresso rimanenza: se attivo, il blocco mantiene il suo ultimo stato dopo un riavvio del Miniserver. - 0/1 0
Tdc Time double-click s 0...∞ 0,35
Sts Step size brightness % 0...100 2
Str Step rate brightness La luminosità viene aumentata/ridotta di (Sts) ogni (Str) secondi con un clic lungo. s 0...∞ 0,2
MinBr Minimum brightness (0 to 50%) % 0...50 0
MaxBr Maximum brightness (50 to 100%) % 50...100 100
Dm Dim mode 1 = Dimmerazione tra i parametri (MinBr) e (MaxBr) su clic lungo.
0 = Interrompe la dimmerazione quando si raggiunge il parametro (MinBr) o il parametro (MaxBr) su clic lungo.
- 0/1 0
Lv Last value output Lc1-4 1 = Imposta la luminosità su (MaxBr) all'accensione dell'uscita (Lc1-4) tramite l'ingresso (Lc1-4).
0 = Impostare l'ultimo valore di luminosità all'accensione dell'uscita (Lc1-4) tramite l'ingresso (Lc1- 4).
- 0/1 0
Moet Motion extend time Inizia con il fronte di discesa di (Mo) e prolunga la presenza per il tempo impostato.
Se il tempo di prolungamento di (Met) è inferiore a (Moet), verrà invece utilizzato (Met).
0 = Disattiva lo spegnimento automatico.
Il parametro non si applica all'ingresso di presenza (P)!
s 0...∞ 900
Pto Presence automatic timeout Disattiva la presenza/movimento automatico dopo lo spegnimento manuale delle luci.
$$Ingresso (Mo):
$Impulso sull'ingresso (Mo) riavvia il timeout.
$Riattiva la presenza/movimento automatico quando non c'è stato movimento per il tempo impostato.
0 = Disattiva questa funzione.

Ingresso (P):
Il valore del parametro viene automaticamente impostato su 0 quando viene utilizzato l'ingresso (P).
$Riattiva la presenza/il movimento automatico subito dopo la fine della presenza.
s 0...∞ 300
Pm Presence mood >0 = Imposta un'atmosfera specifica (ID) che verrà avviata con l'ingresso (P) o (Mo).
0 = Verrà applicata l'atmosfera impostata nel movimento/presenza automatico.
$$$Se l'atmosfera specificata (ID) non esiste, verrà applicata l'atmosfera impostata nel movimento/presenza automatico!
- 0
Met Manual operation extend time Trascorso questo tempo le luci si spegneranno automaticamente, anche se azionate manualmente.
Il timer parte dopo la fine del movimento/presenza.
0 = Disattiva lo spegnimento automatico.
s 0...∞ 3600
Ao Alternative operation Lc1-4 Quando 1, un impulso scorrerà ciclicamente i colori primari dell'uscita RGB.
Clic lungo per la dimmerazione.
- 0/1 0
Afi Alarm flashing interval Definisce l'intervallo del lampeggio delle luci durante l'allarme.
E.es. 2s = 1s acceso, 1s spento
s 0.1...∞ 4
Fbu Fading time buzzer Tempo di dissolvenza dell'atmosfera della sveglia, quando viene attivato l'ingresso (Buzzer).
Si applica solo ai dispositivi Attuatori Smart supportati.
min 0...60 3
Brt Brightness threshold Se l'ingresso (Br) supera la soglia del parametro (Brt), gli ingressi (Mo), (P), (P/1-8) vengono disabilitati. lux 0...∞ 30
Mmd Mixing moods duration Durata del Clic lungo per miscelare una atmosfera tramite gli ingressi (T5/1-8).
0 = Nessuna miscelazione dell'atmosfera assegnata.
s 0...∞ 1
Ft Fading time Si applica solo ai dispositivi Attuatori Smart supportati. s 0...1800 1
MaxAbr Maximum alarm brightness Quando l'ingresso (A) è 1, le uscite utilizzate (Lc1-18) iniziano a lampeggiare tra il valore 0 e il parametro (MaxAbr).
Quando l'ingresso (On) è 1, le uscite utilizzate vengono impostate sul parametro (MaxBr) se non è configurata nessuna atmosfera con l'ID 99.
% 10...100 50
MinCt Minimum color temperature Temperatura colore minima (warm) per il controllo della luce diurna. K 2000...4000 2700
MaxCt Maximum color temperature Massima temperatura colore (cold) per il controllo della luce diurna. K 4000...12000 6500




Proprietà

Descrizione breve Descrizione Valore standard
Atmosfere Gestire atmosfere e modalità di funzionamento -




Esempio di programmazione

L'esempio seguente mostra una programmazione di base del blocco:

Un Loxone Touch è collegato all'ingresso del blocco (T5/1) per il funzionamento. Un sensore di presenza è collegato all'ingresso (P). Inoltre, al blocco viene fornito il valore di luminosità del Sensore di presenza su (Br).

I diversi attuatori o circuiti di illuminazione possono essere collegati alle uscite del blocco. L'esempio precedente mostra alcune possibilità:
(Q1) viene utilizzato per commutare una luce tradizionale tramite un'uscita a relè.
(AQ1) viene utilizzato per controllare una luce dimmerabile.
L'attuatore SMA controlla una striscia LED tramite un dimmer RGBW e consente di gestire l'illuminazione colorata.
L'attuatore LG combina più luci in un gruppo di illuminazione e le controlla tutte insieme.

Il blocco Presenza viene utilizzato per combinare più sensori di presenza o di movimento e altri dispositivi e utilizzarli insieme per rilevare la presenza.
Il blocco Presenza viene quindi collegato all'ingresso (P) del Comando Luci:


Circuiti di illuminazione

Con un doppio clic sul blocco si accede alle opzioni di impostazione dei circuiti di luce.
Qui vengono definite le denominazioni delle singole luci, che vengono poi utilizzate nella visualizzazione.
Il tipo di attuatore viene scelto automaticamente in base al tipo di attuatore collegato.

Impostazioni del tipo di attuatore:

Interruttore

Dimmer 0-100%

Dimmer 0-10V

Dimmer 1-10V

RGB

Lumitech

Attuatore smart


Atmosfere

Nella scheda Atmosfere, raggiungibile facendo doppio clic sul comando luce, è possibile creare fino a 89 diverse atmosfere di illuminazione. Le atmosfere possono essere attivate tramite l'ingresso (Mood). Agli ingressi di Loxone Touch (T5/1-8) è possibile assegnare un totale di 8 atmosfere. Anche gli ingressi (Buzzer), (On) e (Off) possono essere configurati qui.

Miscelazione delle atmosfere di luce: Di default, un clic di un secondo miscela l'atmosfera assegnata al rispettivo ingresso (T5) con l'atmosfera attualmente attiva. Se è selezionata l'opzione "Mix", l'atmosfera viene miscelata con un solo clic. Se un'uscita è utilizzata da due atmosfere, la luminosità più alta dell'uscita ha la priorità.


Automatica in presenza/movimento

Nella scheda "Automatico" si specifica l'atmosfera che deve essere attivata per una determinata modalità di funzionamento quando viene rilevata presenza/movimento. Le singole modalità di funzionamento possono essere priorizzate con i tasti freccia.

Tramite la colonna "Azione" è possibile definire se e in quali condizioni il cambiamento di una certa atmosfera deve avvenire in presenza/movimento. Sono disponibili le seguenti azioni:

- Utilizzare solo se precedentemente "Tutto spento": l'atmosfera viene attivata solo se non ci sono luci attualmente accese.

Mix con l'atmosfera attuale: l'atmosfera si mescola conl'atmosfera attuale attiva e viene resettata alla fine della presenza/movimento.

- Cambia in: l'atmosfera viene attivata dal movimento/presenza quando la luce non è accesa o l'atmosfera attuale è stata attivata dal movimento/presenza


Ingressi di presenza

Gli ingressi T5/1-8 possono essere configurati come ingressi di presenza spuntando la relativa casella per presenza nelle impostazioni delle Atmosfere. Il nome dell'ingresso cambia a P/1-P/8

Se un ingresso T5 viene utilizzato come ingresso di presenza, l'atmosfera assegnata viene miscelata all'attivazione dell'ingresso e nuovamente miscelata allo spegnimento dell'ingresso.

La relativa atmosfera non dipende dalle modalità operative attualmente attive, ma è sempre l'atmosfera assegnata all'ingresso.

A differenza dell'ingresso del sensore di movimento (Mo), il parametro del Comando Luci (Moet) non ha alcun effetto sulla presenza! L'atmosfera rimane attiva finché anche l'ingresso di presenza (P) è (ON).

La miscelazione dell'atmosfera tramite ingressi presenza è disattivata se l'ingresso (DisP) è attivo o se è stata superata la luminosità minima all'ingresso (Br).

Se l'atmosfera è stata modificata manualmente dopo essere stata attivata dalla presenza, la luce si spegne allo scadere del tempo di prolungamento (Met) se non sono più attivi ingressi di movimento o di presenza.