Lavori di pulizia smart

Use Casesvg>

Informazione: rendere le operazioni di pulizia intelligenti

È un vantaggio se l’edificio si organizza per le operazioni di pulizia senza dover intervenire. Nel fine settimana, quando l’addetto/a delle pulizie accede all’edificio, tutti i tasti sono automaticamente bloccati, le luci si accendono e l’impianto sonoro diffonde la sua musica preferita per creare un’atmosfera motivante. In questo modo i tasti possono essere puliti senza il rischio di attivare accidentalmente un sistema, ad es. la chiusura degli scuri e grazie alla luce intensa, lo sporco diventa facilmente visibile e può quindi essere eliminato più accuratamente.

Inoltre, è possibile programmare l’accesso del personale addetto alle pulizie, consentendo ad es. l’accesso solo il sabato dalle 18.00 alle 22.00.

Se quindi sei alla ricerca di una soluzione per rendere le operazioni di pulizia intelligenti, le informazioni su come raggiungere questo obiettivo utilizzando hardware Loxone e il software di configurazione Loxone Config, potranno interessarti.

Soluzione: modalità pulizia smart e accesso intelligente in base alla persona che accede all’edificio

Loxone consente di realizzare soluzioni smart entry, cioè accesso intelligente in base alla persona che accede all’edificio. Nel caso esemplare si accende la luce, l’impianto di diffusione musicale e i tasti sono bloccati per impedire che pulendo i tasti luce si attivi uno scenario luce diverso da quello necessario.
Quando l’addetta/o alle pulizie entra nell’edificio utilizzando il suo codice di accesso personale o il suo portachiavi NFC, il sistema passa in modalità di pulizia.
Se il rilevatore di movimento rileva la presenza di persone in una stanza, si attiva la luce ideale per garantire una pulizia ottimale e la musica preferita dell’addetto/a.

Utilizzando spot RGBW come nella configurazione indicata sopra, è possibile creare lo scenario luce ideale sia per il personale addetto alle pulizie sia per le normali operazioni d’ufficio. Ovviamente è anche possibile usare Dali, luci dimmerabili da 230 V, 0-10 V o DMX per la luce ideale. In questa configurazione, la modalità operativa pulizia viene azzerata 15 minuti dopo aver rilevato l’ultimo movimento nell’edificio.

Hardware:

Configurazione:


Scarica il file campione:

Per quale motivo tu e il cliente dovreste considerare il smart entry?

Grazie a Loxone l’edificio intelligente aiuta il personale addetto alle pulizie a svolgere il suo lavoro nel modo migliore e nel tempo più breve possibile, senza alcun intervento manuale. Nel momento in cui il personal accede all’edificio, viene attivata la modalità pulizia e le operazioni possono iniziare. Possono essere predefinite diverse azioni, come un blocco automatico dei tasti ecc. La luce ideale aiuta il personale a vedere ogni granello di polvere e a pulire tutto perfettamente senza perdersi nulla. La musica preferita dà la giusta motivazione al personale rendendo l’intero processo più piacevole. Dopo che il personale addetto alle pulizie ha lasciato l’edificio, l’edificio torna automaticamente in modalità normale.

 

Le normative e gli standard locali vanno rispettati. Il contenuto di questa pagina è basato su alcune ipotesi di installazione. Le informazioni qui riportate non sostituiscono il relativo know-how di un partner Loxone. Trattandosi di soluzioni d’installazione a livello professionale, raccomandiamo di consultare un partner Loxone per implementare le funzionalità elencate in questo caso d’uso.

Altri casi d’uso in questa serie

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *