Irrigazione di campi sportivi

Use Casesvg>

Informazione: irrigazione campo da calcio

Un campo da calcio ha specifiche esigenze per quanto riguarda l’irrigazione del manto erboso. Si differenzia da altri campi sportivi, come ad es. un campo da tennis in terra battuta, per il consumo di acqua, la distribuzione e la tempistica. La necessità di acqua di un campo sportivo varia anche da regione a regione, quindi anche il sistema di irrigazione deve essere adattato alle diverse condizioni.

I campi sportivi innaffiati in modo irregolare hanno aree morbide e dure che non forniscono supporto e possono causare lesioni. I lavori di manutenzione associati sono costosi.

La superficie dei campi da calcio è prevalentemente in erba naturale o posata in rotoli. Il manto erboso deve essere ben mantenuto e innaffiato per rimanere bello e resistente. In molti casi il responsabile dell’impianto sportivo deve provvedere all’irrigazione del prato spendendo ore di lavoro.

Per ricapitolare, l’irrigazione di un campo da calcio richiede molte risorse in termini di tempo, personale, denaro e acqua.

Soluzione: irrigazione campi sportivi

Il prato di un campo sportivo va irrigato in base all’ora del giorno e alle condizioni meteorologiche nonché in dipendenza della necessità di acqua nell’area interessata. Il Miniserver Loxone controlla….

Livello cisterna:
La cisterna deve essere riempita a sufficienza per evitare il funzionamento a secco della pompa. La cisterna è monitorata da un sensore a ultrasuoni Loxone. Questo sensore ha un trasduttore 0-10v integrato. Pertanto, è possibile definire con quale intervallo misurare il livello dell’acqua (ad es. 0-400 cm).

2 pompe per l’acqua:
L’acqua della cisterna viene convogliata nei tubi dell’acqua del sistema di irrigazione dalla pompa. La pompa può essere attivata manualmente tramite l’app Loxone, Loxone Remote o in modalità automatica a orari predefiniti.
Se la cisterna non è sufficientemente piena, la pompa della cisterna provvede automaticamente a rabboccarla o se il livello dell’acqua è critico verrà disattivata. Una pompa per la cisterna è necessaria solo se l’acqua deve essere prelevata da una fonte in basso.

Valvole di distribuzione e irrigatori:
Alla conduttura dell’acqua sono collegati 9 irrigatori a scomparsa. A monte della conduttura dell’acqua è installata una valvola collegata al sistema Loxone. Gli irrigatori a scomparsa solitamente sotto terra sono attivati dalla pressione dell’acqua. Non appena la valvola sul tubo dell’acqua è aperta, l’irrigatore sbuca dal manto erboso e ruota. Di solito la pressione idrica è troppo bassa per attivare tutte le condutture allo stesso tempo. Tramite il modulo pulsanti radio è comunque facile automatizzare il sistema facendo in modo che le valvole si aprano una dopo l’altra.

Sono impostate due modalità:

Modalità 1: irrigazione di max. 60 min. → ogni irrigatore a scomparsa è attivo per 8 minuti (uno dopo l’altro), spegnimento automatico di sicurezza dopo 60 min.

Modalità 2: irrigazione poco prima della partita e nell’intervallo; ogni irrigatore a scomparsa si attiva per 1 minuto (uno dopo l’altro). Bagnare l’erba evita infortuni ai giocatori di calcio e consente passaggi veloci. La modalità deve essere avviata manualmente.

L’automazione dipende dalla pioggia e dal livello di riempimento della cisterna:

Quanto ha piovuto nelle ultime 30 ore e quanto pioverà nelle prossime 35 ore? Se il servizio meteorologico comunica al Miniserver che il livello di pioggia era inferiore a 2 l/m2, l’irrigazione automatica si attiva 2 volte a settimana (da martedì a mercoledì e da venerdì a sabato notte). Un input virtuale consente di impostare un intervallo nell’app Loxone, ma attenzione, l’alta pressione dell’acqua potrebbe essere pericolosa. Quindi, un’altra opzione è quella di inviare una notifica “Per favore, irrigare il campo sportivo” e avviare il processo manualmente.

Per creare questa configurazione, ci siamo appoggiati al nostro caso di studio: il campo da calcio a Kollerschlag.

Hardware:

Configurazione:




Scarica il file campione:

Watering of Sports Field

Config 10.3.11.27

Per quale motivo tu e il cliente dovreste considerare un’irrigazione campo da calcio?

La quantità di acqua sulla superficie di un campo da calcio può cambiare il modo in cui una squadra gioca e quindi le società sportive, i dirigenti e i custodi possono usare questo aspetto a proprio vantaggio. Un campo ben irrigato consentirà passaggi veloci. La corretta quantità di acqua su ogni manto erboso agevola il movimento veloce della palla.

Quindi, un sistema di irrigazione automatizzato per campi sportivi Loxone è un investimento sensato per una società sportiva al fine di irrigare in modo ottimale il campo da gioco evitando di spargere troppa e troppo poca acqua. Un altro vantaggio di un sistema di irrigazione intelligente è che riduce sensibilmente le spese per il personale, un aspetto molto importante al giorno d’oggi.

Inoltre, grazie all’automazione con Loxone si riducono anche i costi per la manutenzione del campo da calcio. In particolare riducendo il fabbisogno idrico, attraverso l’uso mirato e opportunamente programmato dell’acqua. Il manto erboso ben curato riduce anche gli infortuni dei giocatori.

Per la dura realtà delle partite di campionato ci vuole una superficie ben curata.

 

Le normative e gli standard locali vanno rispettati. Il contenuto di questa pagina è basato su alcune ipotesi di installazione. Le informazioni qui riportate non sostituiscono il relativo know-how di un partner Loxone. Trattandosi di soluzioni d’installazione a livello professionale, raccomandiamo di consultare un partner Loxone per implementare le funzionalità elencate in questo caso d’uso.

Altri casi d’uso in questa serie

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *