Come trasformare la tua casa in una Smart Home con Loxone Air

Ester Ruiz Marimon
Novembre 25, 2020 in Referenze
L’automazione è un concetto che oggi può essere applicato a qualsiasi tipo di casa o edificio. La flessibilità così come l’adattabilità di un sistema come Loxone è massima e permette di trasformare in intelligente qualsiasi funzione. In questo caso d’uso vedremo come è stato automatizzato un appartamento convenzionale utilizzando solo dispositivi radio Loxone Air.
 
Dati e fati

Località
Barcelona


Area
75m²


Tecnología usata
Loxone Air

 

Per automatizzare una casa in modo intelligente e godere dell’automazione dell’illuminazione, del riscaldamento o delle tapparelle, non sono necessari lavori di muratura. Possiamo trasformare la nostra casa attuale in una Smart Home grazie alla tecnologia senza cavi Loxone Air: nessun cavo, nessun attrito. Si può installare al ritmo che si desidera, a partire dalle funzioni che si ritengono più importanti e aggiungendo dispositivi nel tempo. 

Da appartamento convenzionale
a Smart Home

Fase 1

Il primo intervento effettuato in questo appartamento è stato il controllo del riscaldamento. I proprietari volevano controllare la caldaia, che alla fine è uno dei costi energetici più alti in una casa e che influisce molto direttamente sul benessere.

Installazioni effettuate

  • Miniserver Go: si tratta del cervello dell’installazione. Una volta installato si ha già la base per aggiungere qualsiasi elemento via radio o cablaggio.
  • Nano IO Air: è necessario per il controllo della caldaia.
  • Attuatori di valvole: sono installati nelle camere in cui si vuole regolare la temperatura in modo diverso dal resto delle camere.

Funzioni ottenute

Controllo completo del sistema di riscaldamento tramite il cellulare, per modificare gli orari in base alla giornata (lavorativi, festività, smart working…).

Accesso dall’esterno, quindi è possibile accendere il riscaldamento prima di tornare a casa, dopo le vacanze o quando si vuole.

Temperatura adeguata in bagno al mattino e temperature regolate in cucina nei momenti chiave per migliorare il comfort e ottimizzare le spese.

Riduzione del consumo (in questo caso, di gas) del 40%.

Fase 2

Poi ci sono installati l’allarme antintrusione, il controllo dell’illuminazione e l’automazione delle tapparelle. L’aria condizionata e il televisore sono anche integrati nel sistema. Dato che c’era già il Miniserver Go nell’appartamento, mancavano solo i componenti Air necessari.

Installazioni effettuate

  • Attuatori sui motori delle tapparelle.
  • Attuatori sugli interruttori delle luci.
  • IR Control Air, per integrare l’aria condizionata e il televisore.
  • Rilevatori di presenza.
  • Contatti per porte e finestre.
  • Presa intelligente Smart Socket Air.

Funzioni ottenute

Tapparelle con funzione di ombreggiatura automatica, cioè che vanno su e giù a seconda dell’inclinazione e dalla posizione del sole. Le tapparelle diventano totalmente autonome, complementando il sistema di riscaldamento in inverno e l’aria condizionata in estate. Il sistema è tanto smart da scegliere quale sistema attivare per raggiungere la temperatura target nel modo più economico.

Automazione dell’aria condizionata secondo le temperature e gli orari. Questa funzione si può anche controllare a distanza.

Sistema di allarme antintrusione, senza costi mensili, che avvisa direttamente i proprietari.

L’illuminazione è ora automatica, quindi si accende automaticamente quando rileva il movimento e la presenza.

Nella sala da pranzo ci sono diversi scenari luce, in funzione dell’ora di cena, dell’illuminazione generale o dell’ambiente cinema”, che attualmente è vincolato alle tapparelle e al televisore.

Controllo delle prese e del consumo degli apparecchi collegati. Ad esempio, si controlla la lavatrice.

Funzioni centrali

Funzione “casa off”

L’ultimo ad uscire di casa attiva la funzione casa off con un triplo clic sul pulsante Touch all’uscita di casa. Le luci si spengono, i dispositivi di standby sono scollegati dalla rete elettrica, il sistema di allarme viene attivato, le tapparelle attivano la funzione di ombreggiatura automatica e se ci sono delle finestre aperte, appare una notifica nell’app che informa di quale finestra si tratta. 

Simulazione di presenza

Se si è assenti per un periodo di tempo più lungo, ad esempio in vacanza, si simula la presenza di qualcuno nell’appartamento. Ciò significa che, ad esempio, l’ombreggiatura funziona normalmente e l’illuminazione viene accesa in determinati orari. In questo modo dall’esterno non si percepisce che la casa è vuota.

Modalità notturna

In modalità notturna, l’illuminazione viene regolata per un miglior comfort. Se devi alzarti di notte, la luce di orientamento del Touch Pure Air si accende in camera da letto, le luci si attenuano in bagno e in cucina si accende solo la striscia LED. Inoltre, tutti i dispositivi elettronici vengono scollegati dalla rete e viene attivato il sistema di allarme. 

Altri dettagli più recenti

Touch Nightlight

Nella stanza è stato installato il Touch Nightlight, che è un pulsante, una luce da tavolo e una sveglia allo stesso tempo. Tramite questo dispositivo è possibile avviare la modalità notturna, controllare l’illuminazione della camera da letto e le tapparelle.

Server audio

Presto verrà installato il server audio di Loxone, con altoparlanti a parete con il quale i benefici dell’automazione aumenteranno ancora di più, con le sue enormi possibilità.

La differenza tra i dispositivi Loxone e IoT

Loxone non è comparabile con i dispositivi IoT presenti sul mercato. La funzionalità di un dispositivo IoT è di solito molto specifica e limitata. Si concentra principalmente su un controllo specifico (ad esempio, solo luce, solo veneziane, …), senza poter influenzare il comportamento di altri apparecchi o anche lavorare in combinazione con altri apparecchi. Invece, Loxone è una soluzione completa che copre tutti i settori ed è espandibile. Grazie al Miniserver, tutti i dispositivi di Loxone comunicano tra loro.

Un altro punto importante è che con Loxone non è necessaria una connessione a Internet e i dati non vengono memorizzati nel cloud. Con Loxone i tuoi dati rimangono al loro posto – sul tuo Miniserver.

Galleria fotografica

Parliamo del tuo progetto

Sei interessato? Poi parliamo del tuo progetto con tecnologia smart Loxone. Se hai domande su come si può implementare la soluzione Loxone nel tuo progetto, contattaci e ti aiuteremo.

Voglio saperne di più su LOXONE