Birrificio intelligente in Alta Austria

Petra Rizzolli
agosto 1, 2019 in Referenze

Dal 1149 nel birrificio Hofstetten si produce birra. È il birrificio più antico d’Austria. Oggi vengono prodotti oltre 700.000 litri di birra all’anno. Dal 2015, grazie al supporto di Loxone, il birrificio tradizionale è diventato un birrificio intelligente.

Oltre al controllo dell’illuminazione, il Loxone Miniserver si occupa anche del monitoraggio e della regolazione della temperatura e di importanti funzioni di sicurezza.

Funzioni intelligenti nella sala cottura

Senza problemi alla goccia nobile

Durante la realizzazione del nuovo birrificio, è saltato fuori che il controllo del birrificio svolge i suoi compiti nel processo di produzione, ma richiede un modulo aggiuntivo ad alto costo in caso di malfunzionamento. Alla ricerca di un’alternativa, è entrato in gioco il Miniserver, che da allora ha attivato in modo affidabile una catena di avvisi con chiamate alla direzione e al mastro birraio in caso di malfunzionamenti.

Monitoraggio della temperatura

Alla temperatura compete un ruolo centrale in quasi tutti i processi di produzione della birra. Deve quindi essere controllata nel modo più preciso e affidabile possibile. La tecnologia intelligente di Loxone è quasi predestinata per farsi carico di questo compito. Grazie al loro utilizzo, l’orzo riposa nei silo a 10° C costanti, la birra nei serbatoi matura a 2,5° C costanti, ecc. Se si verificano improvvise variazioni di temperatura, la catena di notifiche si attiva.

Funzioni di
sicurezza

Con Loxone è stato implementato anche un sistema di rilevazione fumo. Con Loxone è stato implementato un sistema di rilevamento del fumo con rilevatori distribuiti nella sala cottura, negli uffici e nel locale di stoccaggio. In caso di emergenza, viene attivata una catena di allarme interna prima che in ultima istanza vengano allarmati i vigili del fuoco. Il sistema è a prova di falso allarme, anche nei polverosi silo.

Controllo dell’illuminazione

Il 4 settembre 2016 il birrificio ha aperto ufficialmente la nuova sala cottura. Da allora, il sofisticato impianto di illuminazione a LED garantisce l’illuminazione ideale per chi vi lavora e scenari luce di sicuro effetto per gli eventi.

 Di notte, l’illuminazione esterna accentua la tradizionale azienda in modo impressionante non senza pensare al risparmio energetico.

Controllo dell’
illuminazione

Il 4 settembre 2016 il birrificio ha aperto ufficialmente la nuova sala cottura. Da allora, il sofisticato impianto di illuminazione a LED garantisce l’illuminazione ideale per chi vi lavora e scenari luce di sicuro effetto per gli eventi.

 Di notte, l’illuminazione esterna accentua la tradizionale azienda in modo impressionante non senza pensare al risparmio energetico.

birreria intelligente

Risparmio energetico incluso

Oltre alle bellissime scenari luminosi, il titolare Peter Krammer è anche soddisfatto delle pratiche funzioni di risparmio energetico grazie alla tecnologia Loxone. Già la tecnologia LED utilizzata garantisce alta efficienza energetica, ma il massimo potenziale di risparmio deriva dal rilevamento di presenza. I tempi in cui la luce rimaneva accesa senza motivo nell’angolo più lontano di notte e nei fine settimana sono finiti.

Altre funzioni

Recupero del
calore

Il vapore generato durante il processo di cottura viene trasformato in acqua calda a 90° C. Viene utilizzato per temperare le aree del birrificio quando è richiesto calore. In inverno, ad esempio, la superficie della rampa viene mantenuta libera da ghiaccio senza alcun ulteriore consumo di energia per il riscaldamento.

Temperatura di benessere della birra

Non importa se d’estate o d’inverno, la birra nella cantina di raffreddamento ha una maturazione a 2,5 gradi per cinque settimane. Il Miniserver garantisce una temperatura costante nell’ambiente. Un aumento di temperatura causato da un malfunzionamento viene immediatamente segnalato. Garanzia di qualità grazie alla tecnologia intelligente.

Misurazione del consumo energetico

Nel birrificio intelligente, il Loxone Miniserver è sempre a conoscenza del consumo energetico attuale. In caso di un calo di tensione, gli utilizzatori (come ad es. macchine di raffreddamento e soffiatori d’aria) vengono spenti per un breve periodo di tempo per evitare sovraccarichi.

Finestre
automatiche

In base alla temperatura, vento e pioggia, le findestre del magazzino sono controllate. Se la temperatura nel magazzino è troppo alta, le finestre si aprono automaticamente. In caso di pioggia e vento le finestre si chiudono automaticamente.

Controllo dell’impianto silo

Il birrificio Hofstetten produce in proprio gli ingredienti per la sua birra tradizionale. Questi ingredienti vengono conservati in grandi silos. Oggi non si usa più la pala, ma una catena di trasporto controllata da Loxone si occupa del lavoro. Completamente automatizzato.

Monitoraggio del
cancello

Se il cancello nella zona di consegna è ancora aperto dopo le ore 18.00, il birrificio intelligente lo segnala con un messaggio sul telefono dell’amministratore delegato Peter Krammer.

Sempre informato

Ogni dipendente di Hofstetten dispone di uno smartphone e dell’applicazione Loxone. Ciò significa che le curve di temperatura, l’illuminazione, ecc. possono essere monitorate in qualsiasi momento, anche in viaggio. In questo modo è anche possibile reagire rapidamente in caso di malfunzionamento.

Ampliabile e flessibile

La cosa bella del sistema Loxone è che è flessibile. Abbiamo ancora molti progetti che vorremmo realizzare nei prossimi anni. Con Loxone siamo attrezzati anche per il futuro, ad esempio, per realizzare un impianto fotovoltaico che produce la maggior parte dell’energia elettrica proprio quando il nostro birrificio è in piena attività.

Peter Krammer

Mastro birraio e proprietario, Brauerei Hofstetten

Birra intelligente prodotta da Hofstetten

Chiunque abbia mai visitato il nostro showroom potrebbe averlo già assaggiato. La birra Loxone viene prodotta con la massima cura nel birrificio Hofstetten. 

Voglio saperne di più su LOXONE