Luce e architettura in armonia

Petra Rizzolli
dicembre 6, 2018 in Know How

Se esaminiamo più da vicino gli edifici del XXI secolo, possiamo vedere che l’architettura vive di luce e viceversa. Ma perché luce e architettura sono inseparabili? E quali sono le possibilità? Abbiamo intervistato un professionista della luce e responsabile della Loxone Lighting!

Ronald Schiefer
CEO Loxone Lighting


La luce ha da tempo smesso di servire al suo scopo originario di illuminare gli ambienti. Nel frattempo, illuminazione e architettura hanno unito le forze per soddisfare contemporaneamente diverse esigenze. Una simbiosi che crea un design spettacolare, offre un comfort unico e, se lo si desidera, tiene conto dell’aspetto sanitario. Ronald, responsabile del nostro centro di competenza per l’illuminazione, conosce l’importanza della luce e dell’architettura in armonia. E nell’intervista di oggi ci racconta i dettagli.

Perché ti sei dedicato al tema della luce, Ronald?
Sono sempre stato tentato di analizzare l’architettura e poi progettare la luce ottimale o realizzare la lampada ottimale o il dimmer adatto. La combinazione di sviluppo/costruzione e le possibilità di applicazione delle lampade mi affascina ancora oggi.
Con la Loxone Smart Home e le tante possibilità, posso davvero realizzare i miei pensieri.

Quali possibilità derivano dall’interazione di luce e architettura?
Ci sono molte architetture spettacolari diverse, ma la maggior parte degli edifici hanno una cosa in comune: la giusta luce o concetto di illuminazione. Solo così si può esprimere tutto il fascino dell’edificio.

Dove pensi che l’interazione tra luce e architettura avvenga più frequentemente – nel settore residenziale o commerciale?
Dal mio punto di vista “purtroppo” ancora nell’ambito commerciale/pubblico. Nella maggior parte dei casi, specialisti come architetti/progettisti illuminotecnici sono incaricati di realizzare questo tema nel settore industriale. Tuttavia è possibile realizzare grandi accenti anche nella propria casa. Consiglierei ad ogni costruttore di ispirarsi prima di tutto (per esempio nel nostro blog) e poi con un po’ di coraggio – e naturalmente con il Loxone Partner giusto – realizzare la pianificazione.

Perché pensi che luce e architettura siano inseparabili?
Senza la giusta illuminazione o scenario luce, anche la migliore architettura non sarà valorizzata al meglio. Inoltre, con la giusta luce è possibile evidenziare gli accenti e far risplendere l’architettura nel vero senso della parola.

Che possibilità ho con Loxone?
Noi di Loxone offriamo con i nostri prodotti un’ottima base per coprire tutti gli argomenti importanti di luce intorno alla smart home. Il nostro obiettivo è quello di soddisfare tutti i desideri dei nostri clienti.

A cosa bisogna prestare attenzione durante la costruzione di una casa per quanto riguarda la luce e l’architettura?
La pianificazione deve iniziare abbastanza presto, altrimenti l’illuminazione desiderata si trasforma rapidamente in una “soluzione di emergenza” non spettacolare. La regola d’oro dovrebbe essere rispettata durante la pianificazione. L’illuminazione ideale può essere ottenuta solo combinando i tre diversi tipi di sorgenti luminose:

01 Un’ampia retroilluminazione,
02 un’illuminazione d’accento mirata
03 e un’illuminazione centralizzata sul posto di lavoro.

Le seguenti domande dovrebbero essere chiarite per la scelta delle lampade: Quale area viene illuminata? A quale scopo servono? Per esempio, non posso usare una lampada a sospensione per illuminare un’intera stanza.

Che consiglio puoi dare ai nostri lettori a questo punto?
Per me personalmente, la luce colorata e il raggruppamento delle sorgenti luminose sono temi molto importanti. Se non sei abbastanza sicuro di come dovrebbe apparire l’illuminazione alla fine, usa strisce Led RGBW o Led spot RGBW invece della sola luce bianca calda. In generale, io mi affiderei solo alla tecnologia Tree. Il raggruppamento degli apparecchi può essere gestito in qualsiasi momento dal Loxone Partner senza dover estrarre e reinserire i cavi. Questo è particolarmente vantaggioso quando cambiano le condizioni di vita o l’arredamento interno.

Come supporta Loxone?
Con il pianificatore progetto nel nostro software, Loxone Config, offriamo già oggi ai nostri partner una grande possibilità di coprire l’illuminazione di base. Qui vengono considerati automaticamente valori standard dei locali.

Questo significa per i nostri clienti che devono solo pensare alla messa a punto. Dove mettiamo un’altra striscia di Led? Vogliamo aggiungere un’altra lampada a sospensione?

Illuminazione al centro: 
Loxone Lighting

Nel nostro centro di competenza di Salisburgo (Austria) sviluppiamo e produciamo soluzioni hardware e software nel settore dell’illuminazione. Naturalmente sempre con l’obiettivo di sviluppare prodotti e soluzioni che possano essere perfettamente integrati nella Loxone Smart Home, e di togliere tanti azioni agli inquilini.

Voglio saperne di più su LOXONE